menù

Callas e Verona. La nascita della Divina

Callas e Verona. La nascita della Divina.

Mostra per i 100 anni dalla nascita di Maria Callas

Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della morte di Maria Callas, dal 12 gennaio al 28 marzo 2024 gli spazi del Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona ospitano una mostra interamente dedicata alla Divina, icona consacrata tra le artiste più moderne del Novecento, e al suo importante legame con la città di Verona.

L’iniziativa realizzata a cura del Comune di Verona, è organizzata con il contributo della Regione Veneto e in collaborazione con Conservatorio “E. F Dall’Abaco” di Verona, Università di Verona, Fondazione Arena, Archivio Tommasoli, Warner Classics e Festival Internazionale Maria Callas.

Per la realizzazione della mostra è stato costituito un comitato scientifico, formato da esperti del settore, che ha coordinato tutte le attività, concentrandosi in particolare sugli anni “veronesi” della Callas, cioè dal debutto in Arena nel 1947 fino al 1954.

Il 2 agosto 1947 Maria Callas debutta in Arena, interpretando Gioconda nell’opera omonima di Amilcare Ponchielli, punto di avvio di una straordinaria carriera internazionale.

Il teatro d’opera, dove Callas ha potuto esprimere il suo genio d’interprete; gli anni veronesi in cui si sviluppa la sua vita artistica e privata tra il 1947 e il 1954; la sua voce inconfondibile nelle arie più famose delle sei opere cantate in Arena: un percorso espositivo, voluto dal Comune di Verona in occasione del centenario della nascita dell’artista, che porta il visitatore a incontrare una delle dive più celebrate del XX secolo.

CLIENTE:

  • Comune di Verona

LUOGO:

  • Conservatorio “E.F. Dall’Abaco” – Verona

PERIODO:

  • Gennaio – Marzo 2024

INTERVENTI:

  • Idea progettuale e Coordinamento
  • Allestimento multimediale
  • Sviluppo software

Altre storie di successo

I nostri Servizi